La favola dell’ ADHD e del magico Ritalin

PsicoterapeutaPaziente

IMG_2688bn

Oggi parliamo di una delle favole meglio raccontate dal 1980 ad oggi.

In Ospedale spessissimo arrivano da me bambini con le cosiddette diagnosi da “deficit d’attenzione ed iperattività” o “ADHD”, così formulate da medici, persino maestri di scuola, psichiatri e purtroppo anche da colleghi psicologi…

tenete presente che in America nel 95 sono arrivati a diagnosticarlo al 50% della popolazione infantile, e quindi un fiume di Ritalin venne venduto in America ed è ormai divenuta una della SmartDrug per eccellenza negli adolescenti bianchi.

Per nostra immensa fortuna, il padre scientifico dell’ADHD ha avuto, sette mesi prima di morire, una botta di umanità, rivelando al mondo intero che l’ADHD è “uno dei primi esempi di malattia inventata”.

Sebbene Leon Eisenberg dal 1980 al 2012 si fosse tenuto il segreto di pulcinella per sé, ora è evidente l’imbarazzo che questa rivelazione dovrebbe provocare nell’ Associazione Psichiatrica Americana, eppur nulla si muove… quindi Muoviamoci Noi!

Rispettiamo le…

View original post 83 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...